fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]

Master MAGIM®

IL DIRITTO SOCIETARIO E LE AGGREGAZIONI DI IMPRESE

INTRODUZIONE • La figura del Giurista d’Impresa e il suo ruolo in azienda. • Introduzione al diritto societario • Disciplina generale delle S.p.A. e delle Srl dopo la riforma del 2003: differenze con le società di persone; COSTITUZIONE DELLE SOCIETA’ DI CAPITALI: LE S.p.A. • SpA: lo statuto • SpA: le azioni e gli altri strumenti finanziari. LE S.R.L. • L’autonomia statutaria e la rilevanza centrale del socio; • Le quote; • Stima e disciplina dei conferimenti, i finanziamenti soci; le decisioni dei soci e l’assemblea; • L’amministrazione della società e il controllo legale dei conti. I GRUPPI D’IMPRESE: • Attività di direzione e coordinamento • Regime di pubblicità • Le holding • Rapporti di controllo e collegamento • Tutela delle società etero gestite • Partecipazioni incrociate • Motivazione delle decisioni • Diritto di recesso • Responsabilità della capogruppo e degli amministratori • Finanziamenti infragruppo LE FORME DI AGGREGAZIONE DELLE IMPRESE I CONSORZI • Tipologie di consorzi: nozione; forme e contenuto del Contratto; delibere consortili. • Focus: il Consorzio per l’Export; • Il fondo consortile • Le società consortili. Le Associazioni Temporanee di Impresa • Tipologie di ATI : nozione; tipologie; costituzione; I Contratti di rete • Tipologie: nozione; tipologie; costituzione.

CONTRATTUALISTICA D’IMPRESA

• Il ruolo del giurista di impresa, il giurista di impresa e la relazione con gli altri enti aziendali, il posizionamento del Legal Counsel nell’organigramma aziendale, la redazione del parere del giurista di impresa, la lettera di intenti e la due diligence (rischi ed opportunità relative al compimento degli atti predetti) ed il contratto preliminare; • Il contratto guide-lines per la redazione del “buon contratto”: (analisi giuridica e finanziaria della controparte; il prezzo e gli strumenti (tipici ed atipici) a tutela del suo pagamento; la gestione degli allegati e le condizioni generali di acquisto e/o di vendita), gli Incoterms (ratio ed applicazioni); • Le condizioni generali di contratto e le clausole vessatorie; • Il contratto di rete (opportunità ed analisi); • La subfornitura: (rischi ed opportunità), la relazione tra subfornitura e contratto di rete; • I contratti legati alla distribuzione commerciale: le caratteristiche del franchising; • Il contratto di cessione del ramo d'azienda; • Case study;

LEGAL ENGLISH

• Real letters; • Unscramble; • Proofreading; • Heading; • Business letter exercise; • Commercial and General Handy Phrases; • Coherence - Glossaries; • False Friends; • Simulating a Commercial Negotiation;

CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE

IL CONTRATTO INTERNAZIONALE • I contratti internazionale in generale e globalizzazione dei mercati • Criteri di redazione e principali problemi • Civil law e common law • Legge applicabile • Foro • Le condizioni generali • Le clausole principali • Fase preliminare (lettere di intenti, patronage, trattative pre-contrattuali, confidentiality agreement) • Fase negoziale • Enforcement • Fase patologica: rimedi • Termination • Clausole finali • Risoluzione delle controversie • Tutela del consumatore Le fonti • Le Convenzioni internazionali • Fonti UE • Lex mercatoria • Principi UNIDROIT, INCOTERMS rules • La legge 31 maggio 1995, n. 218 Tipologie contrattuali • Compravendita internazionale • Trasporto • Agenzia – distribuzione • Franchising • Joint venture • IP agreements • Trust • Garanzie bancarie • Le principali clausole CASISTICA

ARBITRATO INTERNAZIONALE

GIURISDIZIONE ORDINARIA VS ARBITRATO: • Giurisdizione ordinaria ed arbitrato: vantaggi e svantaggi; • Arbitrato: quando e a chi conviene? • La convenzione di arbitrato: clausola compromissoria e compromesso. ARBITRATO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE: • Quando l’arbitrato è internazionale; • Caratteristiche peculiari dell’arbitrato internazionale; • Il successo dell’arbitrato internazionale: in che casi e perché; • Peculiarità della clausola arbitrale nell’arbitrato internazionale (la c.d. “midnight-clause”). ARBITRATO AD HOC ED ARBITRATO AMMINISTRATO: • Caratteristiche; • Vantaggi e svantaggi arbitrato ad hoc; • Vantaggi e svantaggi arbitrato amministrato; • Le principali istituzioni arbitrali internazionali: ICC, LCIA, ICSID. CARATTERISTICHE DELL’ARBITRATO INTERNAZIONALE: • La procedura; • Il regime delle prove tra civil law e common law; • Provvedimenti cautelari. IL LODO INTERNAZIONALE: • Efficacia ed esecutività (Convenzione di New York del 1958); • Possibilità di impugnazione del lodo. CASI PRATICI

LA RIFORMA APPALTI

D.Lgs. n.50/2016: LA GESTIONE DELLE PROCEDURA DI GARA AD EVIDENZA PUBBLICA NEI LAVORI, SERVIZI & FORNITURE

QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO • Guida alla lettura del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 50/2016): cosa cambia rispetto al vecchio codice (D.Lgs. 163/06). • Le Direttive Europee 23, 24 e 25 del 2014: il processo di riforma, principi e criteri direttivi della Delega. • Le nuove Linee Guida e poteri dell’A.N.AC. (soft law) • Focus sulla nuova disciplina degli appalti pubblici e dei contratti di concessione • La gestione del periodo transitorio: cosa sopravvive del Regolamento attuativo (DPR 207/2010) del vecchio Codice Appalti (D.Lgs. 163/06) LE PROCEDURE DI GARA I requisiti di partecipazione alle gare di appalto: elementi di qualificazione e cause di esclusione • La qualificazione delle imprese nei diversi sistemi di gara • Le forme plurisoggettive di partecipazione (le novità in materia di raggruppamenti temporanei di imprese e di consorzi) • I requisiti che devono possedere le imprese • Criteri di attribuzione del rating di legalità • Il rating reputazionale • Il nuovo regime delle garanzie (provvisoria e definitiva) a corredo dell’offerta Il nuovo Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) e il soccorso istruttorio dopo l’introduzione del DGUE • Trasparenza nella verifica dei concorrenti • La disciplina del soccorso istruttorio • Il soccorso istruttorio a pagamento

LA RIFORMA APPALTI

D.Lgs. n.50/2016: LA GESTIONE DELLE PROCEDURA DI GARA AD EVIDENZA PUBBLICA NEI LAVORI, SERVIZI & FORNITURE

L’avvalimento e il subappalto: nuove regole negli appalti e nelle concessioni • Affinità e differenze dei due istituti • La nuova disciplina dell’avvalimento • Il subappalto nel Nuovo Codice Le novità nelle procedure di affidamento e nei metodi di aggiudicazione • Le procedure di affidamento • I metodi e criteri di aggiudicazione: • La nuova disciplina dell’offerta economicamente più vantaggio¬sa come metodo preferenziale • L’offerta economicamente più vantaggiosa a prezzo bloccato • Le eccezioni: i contratti da aggiudicare al prezzo più basso • I contratti da aggiudicare necessariamente all’offerta economicamente più vantaggiosa • Gli elementi da considerare nella valutazione qualitativa Le novità in materia di accesso agli atti Dibattito e disamina di casi giurisprudenziali

L’ESECUZIONE DEL CONTRATTO D’APPALTO ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE D.LGS. N.50/2016

Le novità rispetto alla disciplina previgente

Principi generali • La formazione della volontà delle parti, differenze con l’appalto privato; • Gli elementi essenziali del contratto di appalto (l’accordo, la causa, l’oggetto, la forma); • La forma (atto pubblico, scrittura privata e ufficiale rogante); l’atto pubblico notarile informatico e la modalità elettronica • Spese di contratto, di registro ed accessorie Condizioni di esecuzione dell’appalto Soggetti delle stazioni appaltanti Controlli sull’esecuzione e collaudo Garanzie per l’esecuzione e garanzie per l’esecuzione di lavori di particolare valore • La cauzione provvisoria e definitiva (lo svincolo progressivo) • Polizze assicurative e garanzie dei concorrenti riuniti • Le altre garanzie (anticipazione, saldo e decennale) Subappalto, pagamenti diretti, responsabilità • Il subappalto ed il subcontratto negli appalti pubblici • Limiti al subappalto negli appalti pubblici • Rapporti tra appaltatore, subappaltatore e subfornitore • Il pagamento diretto del subappaltatore • Differenza tra subappalto, cessione del contratto ed i trasferimenti dell’azienda come espressione della vita societaria

L’ESECUZIONE DEL CONTRATTO D’APPALTO ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE D.LGS. N.50/2016

Le novità rispetto alla disciplina previgente

Modifica di contratti durante il periodo di validità • Focus sulle Varianti Sospensione, risoluzione e recesso Procedure di affidamento in caso di fallimento dell’esecutore o di risoluzione del contratto e misure straordinarie di gestione Controllo tecnico, contabile e amministrativo Il precontenzioso ed il contenzioso • Il precontenzioso ed i pareri dell’ANAC • La gestione del contenzioso: novità ed esperienza pratica • La pronuncia giudiziaria di inefficacia del contratto per violazioni gravi e in generale • La tutela in forma specifica e per equivalente • La residua tutela risarcitoria negli appalti pubblici • Arbitrato, accordo bonario transazione e collegio tecnico consultivo Dibattito e disamina di casi giurisprudenziali

COSTITUZIONE E GESTIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO IN AZIENDA

(Parte Prima)

• Fonti normative del Diritto del Lavoro: dallo Statuto dei lavoratori al Jobs Act • Il rapporto di lavoro e le principali forme contrattuali: a) Nozione di rapporto di lavoro subordinato, rapporto di lavoro autonomo e parasubordinazione; b) Principali Tipologie contrattuali • Costituzione e svolgimento del rapporto di lavoro: a) Costituzione ed elementi della prestazione b) Mansioni, qualifiche e categorie c) Potere disciplinare del datore di lavoro d) Trasferimento, Trasferta (missione), Distacco ESERCITAZIONE

COSTITUZIONE E GESTIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO IN AZIENDA

(Parte Seconda)

LA NUOVA DISCIPLINA DEI LICENZIAMENTI • Il licenziamento • Le novità normative in tema di licenziamenti individuali e collettivi • Le “causali” del licenziamento: disciplina legale e diritto vivente • Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo • Tutela reale, tutela obbligatoria e conseguenze economiche • Il nuovo regime delle impugnazioni: il doppio termine di decadenza • Il licenziamento collettivo. CENNI DI DIRITTO SINDACALE • Le Organizzazioni sindacali nell’Ordinamento giuridico Italiano • Nozioni di diritto sindacale • I diritti sindacali fondamentali - focus su L. 20/5/1970 n. 300

DIRITTO INDUSTRIALE

La legislazione in tema di marchi, brevetti e altri segni distintivi Il C.P.I. IL MARCHIO I requisiti; la classificazione; gli usi; il procedimento di registrazione del marchio nazionale; il procedimento di registrazione del marchio comunitario; la Classificazione di Nizza; il procedimento di registrazione del marchio internazionale; la tutela del marchio. IL BREVETTO I requisiti; l’oggetto; gli effetti della brevettazione; le invenzione dei dipendenti; il procedimento di registrazione del brevetto nazionale; il brevetto europeo; il brevetto internazionale; la tutela brevettuale. I MODELLI ED I DISEGNI INDUSTRIALI LA TUTELA DEL KNOW HOW; LA TUTELA DEL NOME DI DOMINIO (“DOMAIN NAME”)

IL BILANCIO COME STRUMENTO DI INFORMAZIONE PER IL GIURISTA DI IMPRESA

ELEMENTI DI BASE DI CONTABILITÀ IL BILANCIO DI ESERCIZIO • Le finalità • Lo schema di Stato Patrimoniale • Lo schema di Conto Economico • Il contenuto della Nota Integrativa • La Relazione sulla gestione • La Relazione di revisione CENNI SUI PRINCIPALI STRUMENTI DI ANALISI DEL BILANCIO: • Il Net Working Capital • Il Reddito Operativo Lordo/EBITDA • Il Reddito Operativo/EBIT • L’analisi per indici • L’analisi per flussi finanziari

LA COMPLIANCE AZIENDALE

LA RESPONSABLITÀ AMMINISTRATIVA DEGLI ENTI EX D. LGS 231/2001 • I soggetti interessati: presupposto soggettivo ed oggettivo; • Il Modello Organizzativo: requisiti, criteri e progettazione; • Il Risk Assessment: la mappatura delle aree az.li ed individuazioni dei rischi; • Il codice etico; • L’Organismo di Vigilanza: composizione, caratteristiche ed attività; • I reati presupposto; • Violazioni e Sanzioni; • Case study - eventuale. IL WHISTLEBLOWING L. NR 179 del 2017 • La segnalazione; • I soggetti giuridici destinatari della norma; • Il Whistleblowing e il modello organizzativo; • Il follow up della segnalazione e gli impatti giuslavoristici. IL REGOLAMENTO NR 679 del 2016 • I soggetti giuridici del regolamento (Interessato, Titolare, DPO etc.); • Il principio di accountability; • Il registro del trattamento dati; • L'informativa ed il consenso; • Le sanzioni.

Master MAGIM®

Master in Giurista Internazionale d'Impresa

  /  Master  /  Area Legal  /  Master MAGIM®

Il Corso

Inizio

Maggio 2022

Modalità

Full Interactive E-Learning Session

Durata

25 sessioni / 100 ore

Formato

Formula week-end

MASTER MAGIM®

MASTER IN GIURISTA INTERNAZIONALE D’IMPRESA

President at ISTUM

Il Master in Giurista Internazionale di Impresa è finalizzato a fornire un valido contributo alla formazione di figure specializzate da avviare alla professione di Giurista d’Impresa, particolarmente ricercata nell’ambito degli Uffici Legali di Società in grado di ricoprire ruoli consulenziali in azienda coniugando le competenze nella risoluzione di problematiche giuridiche all’attenzione alla strategia d’impresa.

Realizzato con il contributo di docenti provenienti da prestigiosi Studi Legali e da primarie realtà aziendali e diretto dall’Avv. Luca Salvi, il Master in Giurista Internazionale di Impresa fornisce le conoscenze giuridiche ed economico-aziendali, in un quadro europeo e internazionale, nell’ottica di una formazione professionalizzante, direttamente mirata ad un ingresso qualificato nel mondo del lavoro o a un innalzamento della collocazione lavorativa dei partecipanti. Attraverso l’analisi delle diverse aree di intervento in materia giuridico-economica, l’esame e lo studio dei connessi problemi aziendali e delle relative soluzioni, il Master intende favorire lo sviluppo di competenze manageriali, stimolando l’acquisizione di una metodologia di approccio ai problemi dell’impresa che consenta flessibilità e capacità di adattamento all’innovazione nella gestione delle diverse problematiche del settore di riferimento.

Il Programma del Master è ideato, prospettato e proposto in maniera tale da poter assolvere ad una doppia finalità: strumento di nuova conoscenza per i profili più giovani; di approfondimento per quanti già inseriti nel mondo del lavoro. La realizzazione di un percorso formativo realmente di taglio concreto e dunque di immediata applicazione nel mondo del lavoro, viene apprezzata anche dalle Aziende, prestigiose strutture nazionali e multinazionali, che aderiscono ai nostri percorsi formativi, condividendone la struttura ed i contenuti.

Leggi di più

Il MAGIM: dove e quando

Il Master di Alta Formazione MAGIM in Giurista Internazionale d’Impresa, si svolge in formula week-end online per consentire la fruizione del percorso formativo sia a coloro che sono già occupati lavorativamente che a coloro che desiderino svolgere la propria formazione fruendo della comodità della formula week-end.

La durata complessiva del master è di 100 ore (suddivise in 24 sessioni da 4 ore + 1 sessione di 4 ore dedicata all’esame finale per la convalida delle competenze).

Gli orari di lezione sono i seguenti: dalle ore 09.30 alle 13.30.

INIZIO DEL MASTER:  MAGGIO 2022

Il Programma del Master in sintesi

Modulo 1

Il Diritto Societario e le aggregazioni di Imprese

8 ore

Modulo 2

Contrattualistica d’Impresa

8 ore

Modulo 3

Contrattualistica Internazionale

8 ore

Modulo 4

Arbitrato Internazionale

8 ore

Modulo 5

Legal English

8 ore

Modulo 6

Costituzione e gestione dei rapporti di lavoro in azienda

16 ore

Modulo 7

Diritto Industriale

8 ore

Modulo 8

Il Bilancio come strumento di informazione per il Giurista di Impresa

8 ore

Modulo 9

La Compliance Aziendale

8 ore

Modulo 10

D.Lgs. n.50/2016: La gestione delle procedure di gara ad evidenza pubblica

8 ore

Modulo 11

L’esecuzione del Contratto di Appalto alla luce del D.LGS. N.50/2016

8 ore

Modulo 12

Esame Finale

4 ore

Vuoi saperne di più? Scarica il programma completo del Master.

Destinatari e Sbocchi occupazionali

I Destinatari del Master di Giurista Internazionale di Impresa sono:

  • Avvocati, praticanti avvocati e laureati in Giurisprudenza che intendano prestare consulenza legale all’interno o in favore di aziende, acquisendo o affinando competenze in materia;
  • Dipendenti di aziende che, occupandosi di problematiche legali tipiche delle più importanti funzioni aziendali (come Risorse Umane, Ufficio Legale, Sviluppo Organizzativo, Ufficio Acquisti e Vendite), desiderino accrescere od affinare la propria professionalità, consentendo in tal modo alla azienda per cui prestano attività lavorativa la adeguata risoluzione delle più importanti questioni giuridiche connesse all’attività d’impresa;
  • Consulenti e/o liberi professionisti intenzionati ad ampliare il bagaglio dei servizi offerti ai propri clienti

Titoli e spendibilità

All’esito del conseguimento del monte ore minimo del 80%, per i partecipanti in regola con la posizione amministrativa, verrà rilasciato il

DIPLOMA DI MASTER IN: GIURISTA INTERNAZIONALE D’IMPRESA

Tale diploma, costituisce un’importante valorizzazione curriculare delle competenze e un elemento distintivo nell’ottica competitiva del mondo del lavoro.

Come partecipare

Selezione gratuita d’accesso

Per partecipare al Master, previa richiesta informazioni, sarà richiesto l’invio del curriculum vitae accompagnato da una lettera motivazionale al fine di consentire al Comitato Scientifico del Master di valutare la corrispondenza degli obiettivi del candidato con il percorso formativo prescelto. All’esito della valutazione, il Comitato Scientifico di ISTUM comunicherà all’interessato l’esito affinchè quest’ultimo, nella tempistica media di 7gg lavorativi dalla ricezione della scheda di iscrizione, possa valutare con adeguata serenità la decisione di convalidare la propria iscrizione. E’ garantito, in ogni caso, a tutti i partecipanti, il diritto di recesso entro 14gg dall’iscrizione in ottemperanza all’art.49 e ss. del d.lgs. 206/2005. [ modulo di recesso disponibile al link: https://www.istum.it/download/modulo-recesso-tipo.pdf ].

Quota di Partecipazione

La quota di partecipazione al master di di Alta Formazione in Giurista Internazionale D’Impresa, è pari a € 2.500,00 oltre iva ( totale € 3.050,00 ).

Tale quota comprende la partecipazione a tutte le giornate didattiche del master, la fruizione del servizio di placement di ISTUM Human Resources (per i richiedenti all’atto dell’iscrizione), nonché il materiale didattico.

Modalità e termini di pagamento

Per convalidare l’iscrizione è prevista una rata d’acconto sulla quota di partecipazione e successivamente due rate di pari importo da corrispondersi con le tempistiche indicate nella scheda di iscrizione

Iscrizione Dipendenti/Collaboratori/Aziende /Enti/Studi

Per Enti/Studi/Aziende che desiderino iscrivere i propri collaboratori/dipendenti al master è prevista una procedura di iscrizione diretta semplificata nonché una quota di iscrizione ridotta per iscrizioni multiple.

Per effettuare la richiesta d’iscrizione, gratuita e non vincolante, da parte di Enti/Studi/Aziende è necessario inviare una email all’indirizzo: aziende@istum.it oppure compilare l’apposita form.

Vuoi partecipare al Master?
Sei un’Azienda o un Ente? Accedi ora alla procedura di iscrizione diretta e agevolata.

Assessment individuale e Sviluppo professionale Post-Master

A seguito del conseguimento del Diploma e degli attestati previsti dal Master, ISTUM Human Resources, società di ricerca e selezione del personale del gruppo ISTUM autorizzata dall’ANPAL, si attiva, unitamente ai propri partners,  nella ricerca di opportunità di sviluppo professionali per i partecipanti in linea con tali caratteristiche.

Alla fase di Placement, infatti, l’Istituto di Studi di Management ISTUM pone una specifica attenzione non solo relativamente al monitoraggio delle opportunità lavorative di inserimento migliori per i partecipanti ma anche selezionando con attenzione le aziende più in linea con gli obiettivi del master.

Inoltre, i docenti svolgono una preziosa attività di orientamento dei partecipanti, dedicando momenti specifici alle possibilità di inserimento lavorative più indicate a seconda del background, delle competenze e delle attitudini.

Nello specifico, le attività di placement svolte da ISTUM, a cui è possibile accedere unicamente manifestando il proprio interesse in fase di iscrizione, si realizzano attraverso:

  • Presentazione dettagliata dei profili dei partecipanti alle aziende partners di ISTUM alla fine del master mirata alla promozione della spendibilità curriculare; ove possibile e coerente con le caratteristiche del partecipante, tale attività potrebbe trasformarsi, previa disponibilità delle aziende e della compatibilità del profilo del candidato con quanto richiesto dalle stesse, in un’opportunità di tirocinio/stage formativo della durata di 3-6 mesi;
  • Inserimento del profilo del partecipante nel proprio database classificato in clusters utili a permetterne una consultazione immediata da parte delle aziende partners di ISTUM che sono alla ricerca di collaborazioni;

Fiore all’occhiello delle attività di assessment post-master di ISTUM è l’attività di “Assessment individuale” svolto con Head Hunter e HR Professional di ISTUM HUMAN RESOURCES.

Tale approfondita attività si propone di:

  • Fornire un’adeguata consulenza sulla redazione del curriculum vitae;
  • Realizzare un bilancio delle competenze acquisite durante il Master;
  • Fornire consulenza relativamente alle possibilità di sviluppo professionale dopo il Master;
  • Illustrare le modalità di corretto approccio ai colloqui di selezione;

Al termine dell’attività di “Assessment individuale” viene fornito un output finale in merito punti di forza e alle aree di miglioramento relative al cv e al candidato

I numeri del Magim

400
Richieste di iscrizioni annuali
15
Numero massimo di partecipanti per ogni aula
120
Aziende clienti del Master
100
Assessment individuali e consulenze di carriera svolte ogni anno

Sei un’Azienda?

Per Enti, Studi e Aziende che desiderino iscrivere i propri collaboratori o i propri dipendenti al Master è prevista una procedura di iscrizione diretta semplificata nonché una quota di iscrizione ridotta per iscrizioni multiple.

I Docenti

Il corpo docenti del Master di Alta Formazione MAGIM in Giurista Internazionale d’Impresa, è costituito da professionisti con oltre venti anni di esperienza come dirigenti, Manager o Avvocati di prestigiosi Studi Legali.
L’apporto di un corpo docente elevatamente qualificato come quello di ISTUM permette di raggiungere un grado di competenze pratiche e di riconoscibilità nel mercato del lavoro che costituisce un tratto distintivo di primissimo livello.

President at ISTUM

Responsabile Ufficio di Vicenza - Barzanò & Zanardo S.p.A.;

Esperta in Contrattualistica e Formazione

Fashion and Luxury Law Expert-Trendy Boutique International Fashion Law Firm

Tender specialist - Lawyer specialised in public procurement

Senior Legal Manager - Ufficio Legale Natuzzi S.p.A.

MILEX Studio Legale

Responsabile Affari Legali presso Brioni SpA

Studio Commercialisti Associati MTEA
Corso_qhse_manager_arnoldi

"...il Master MASGI in Sistemi di Gestione Integrati per la Sicurezza, l'Ambiente, la Qualità e l'Energia c\/o ISTUM è stato uno dei più importanti eventi formativi nella mia carriera per la qualità e la completezza del corso, e per le qualifiche ottenute..."

Gianni Mario Arnoldi, Consulente senior Qualità, Ambiente, Sicurezza

Giuseppina-Ammirato_QHSE_Manager

"..La mia esperienza in ISTUM è iniziata col master MASGI sui Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente, Sicurezza ed Energia, che mi ha permesso di avvicinarmi al mondo dei sistemi di gestione e di capire quanto questa realtà, quando perfettamente calata nei processi aziendali, possa essere un punto di forza delle società..."

Giuseppina Ammirato, HSEQ Professional

Master-qhse-alemanno

"...la partecipazione al Master MASGI sui Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente, Sicurezza ed Energia mi ha fornito le conoscenze di base sulle quali ho iniziato il mio percorso lavorativo in ambito QHSE..."

Vincenzo Alemanno, QHSE presso SIT LOGISTICS S. p. A.

Corso_QHSE_Manager_Maira_Parenti

"...frequentando il Master MASGI in Sistemi di Gestione Integrati per la Sicurezza, l'Ambiente, la Qualità e l'Energia di ISTUM grazie al quale ho ottenuto le qualifiche di Lead Auditor e di Consulente e Progettista di Sistemi di Gestione Integrati permettendomi di avere anche conoscenze sulle tecniche di conduzione degli audit. Grazie a questo Master ho le giuste basi per proseguire con lo sviluppo della mia crescita professionale..."

Maira Parenti, Responsabile Qualità e Sicurezza

".....il master MAMS di ISTUM mi ha dato la possibilità di conoscere i diversi ruoli presenti nelle aziende farmaceutiche correlato ad una rete di network e di placement post master importantissimo per chi, come me, fosse alla prima esperienza lavorativa."

Andrea Ferraro, Sales Representative presso Baxter S.p.A

"....Nella mia esperienza è stato fondamentale il Master MAMS in Management Farmaceutico di ISTUM in quanto mi ha permesso di apprendere nozioni utili e di orientarmi nelle successive scelte lavorative. Ho iniziato il master pensando al mondo regolatorio come quello ideale per me per poi capire alla fine del master che il marketing era di mio interesse."

Olesea Gurghes, Area Manager Lazio/Abruzzo presso Aurora Biofarma

"...nel mio ruolo sono necessarie competenze trasversali e competenze tecniche in ambito marketing, acquisite durante il master MAMS in Management Farmaceutico..."

Elena Sgirciu, Dipartimento Corporate Multichannel Marketing presso Alfasigma

"...aver frequentato il “MAMS” ha contribuito notevolmente ad implementare le mie competenze ed accrescere la mia professionalità, inoltre mi ha permesso di avere una visione a 360° del mondo farmaceutico e sanitario e di costruire un solido network professionale.”

Fabio Misuraca, Product Specialist presso Eli Lilly & Co

"....un’occasione unica che in poco tempo mi ha permesso di approfondire vari aspetti del mondo pharma fra cui le figure professionali che avrei potuto potenzialmente ricoprire con le mie competenze.”

Jacopo Marangon, Medical Science Liaison (MSL) - Astrazeneca

“...senza ombra di dubbio l’aver frequentato il master ISTUM in Gestione, Sviluppo, Amministrazione e Formazione delle Risorse Umane è stato tra gli eventi più importanti per il mio sviluppo professionale e di carriera."

Gianmarco Da Prato, HR Support

"...ho trovato di estrema utilità e interesse il Master MASRI in “Gestione, Sviluppo, Amministrazione e Formazione delle Risorse Umane” erogato dall’Istituto di Studi di Management. E’ stata un’esperienza molto arricchente.... “

Corrado Sorgente, HR generalist della Direzione Risorse di Istituto Bancario

"..il Master MASGI in Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Ambiente, Energia e Sicurezza ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta professionale, che mi ha permesso di acquisire competenze e “forma mentis---”

Fabio Nicora, Manager Environmental Systems

"...il corso, personalmente valutato di grande completezza e oggettivamente con un corpo docente di alto livello, dava quel taglio pratico che un lavoratore cercava per fare il salto di qualità nella propria carriera.” 

Donato Mancuso, Hse-Engineer-Project Management HSE Manager & RSPP

“...mi sono iscritta al master MASRI in “Gestione, Sviluppo, Amministrazione e Formazione delle Risorse Umane” di ISTUM e ho capito non solo che potevo fare della mia passione il mio lavoro, ma soprattutto che avevo preso la strada giusta."

Roberta Consoli, HR Generalist presso catena alberghiera

"Al termine del percorso formativo, ho acquisito la consapevolezza piena del ruolo, le conoscenze e le abilità necessarie per poter gestire, progettare, auditare un sistema di gestione integrato."

Antonio Celentano, QHSE Responsible - R.S.P.P.

"...il master MAMS di ISTUM è stato un acceleratore personale di consapevolezza e di conoscenza, un upgrade notevole che ha sugellato il mio incoming nella realtà del mercato del lavoro internazionale."

Chiara Damiani, R&D Scientist, Project Leader Coordinator (EMEA Region)

"...il Master MASGI di ISTUM \u00e8 stato tappa naturale e obbligatoria per la mia formazione ed ha contribuito al mio avvicinamento verso aziende ed esperienze lavorative importanti.."

Serena Grimaudo, Business Analyst presso MSD

“…ho incontrato docenti di cui ho apprezzato la competenza, ma anche l’approccio alle lezioni molto pratico. E’ stato un momento di confronto proficuo oltre che un’opportunità di crescita importante...”

Ciro Ingenito, Referente area Ambiente e Sistemi di Gestione

Richiesta informazioni Master

Compili il form con tutti i dati richiesti. All'esito dell'invio di questa form provvederemo a contattarla quanto prima per fornirle tutte le eventuali ed ulteriori informazioni che le necessitano.

    INFORMATIVA PRIVACY

    ISTUM Srl, in qualità di Titolare del trattamento per il sito www.istum.it, dichiara che il trattamento dei dati personali da lei forniti viene svolto nel rispetto di quanto stabilito dal Regolamento UE 2016/679 sulla tutela dei dati personali. I suoi dati, pertanto non saranno comunicati o diffusi a terzi salvo che per gli adempimenti connessi agli obblighi normativi e per essi, in ogni caso, potrà esercitare in qualsiasi momento i suoi diritti ai sensi dell’art.15 del GDPR così come indicato nell’informativa completa.


    (*) Dichiaro di aver preso visione dell'informativa completa e di fornire il consenso al trattamento dei miei dati personali ex art.13 del Regolamento UE n. 2016/679. ("Obbligatorio" per poter trattare i suoi dati personali con la finalità di poterla contattare telefonicamente, a mezzo mail o sms, per fornire le informazioni relative ai servizi da lei richiesti) - (Leggi informativa)


    Consenso Specifico per finalità di marketing diretto tramite newsletter ISTUM relative alle nostre attività di formazione (facoltativo) - (Leggi informativa)

    Consento Non consento

    All'esito dell'invio di questa form provvederemo a contattarla quanto prima per fornirle tutte le eventuali ed ulteriori informazioni che le necessitano.

    Richiesta informazioni iscrizione Azienda

    Per Enti/Studi/Aziende che desiderino iscrivere i propri collaboratori/dipendenti al master è prevista una procedura di iscrizione diretta semplificata nonchè una quota di iscrizione ridotta per iscrizioni multiple.
    Per effettuare la richiesta d'iscrizione, gratuita e non vincolante, da parte di Enti/Studi/Aziende è necessario compilare la form sottostante. All'esito dell'invio di questa form provvederemo a contattarla per indicarle la documentazione necessaria per formalizzare la richiestra di iscrizione per il/i vostro/i dipendente/i.

      INFORMATIVA PRIVACY

      ISTUM Srl, in qualità di Titolare del trattamento per il sito www.istum.it, dichiara che il trattamento dei dati personali da lei forniti viene svolto nel rispetto di quanto stabilito dal Regolamento UE 2016/679 sulla tutela dei dati personali. I suoi dati, pertanto non saranno comunicati o diffusi a terzi salvo che per gli adempimenti connessi agli obblighi normativi e per essi, in ogni caso, potrà esercitare in qualsiasi momento i suoi diritti ai sensi dell’art.15 del GDPR così come indicato nell’informativa completa.


      (*) Dichiaro di aver preso visione dell'informativa completa e di fornire il consenso al trattamento dei miei dati personali ex art.13 del Regolamento UE n. 2016/679. ("Obbligatorio" per poter trattare i suoi dati personali con la finalità di poterla contattare telefonicamente, a mezzo mail o sms, per fornire le informazioni relative ai servizi da lei richiesti) - (Leggi informativa)


      Consenso Specifico per finalità di marketing diretto tramite newsletter ISTUM relative alle nostre attività di formazione (facoltativo) - (Leggi informativa)

      Consento Non consento

      All'esito dell'invio di questa form provvederemo a contattarla quanto prima per fornirle tutte le eventuali ed ulteriori informazioni che le necessitano.