fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]

Interviste alla faculty: Claudio Bartoloni #Project Management

  /  Interviste alla Faculty   /  Interviste alla faculty: Claudio Bartoloni #Project Management

Interviste alla faculty: Claudio Bartoloni #Project Management

Gentile Claudio Bartoloni

innanzitutto grazie per la sua preziosa collaborazione con ISTUM – Istituto di Studi di Management.

Lo scopo di questo editoriale è presentare i membri della faculty dei Master Executive.

In quale/i master e in quali moduli formativi svolge l’attività di docente?

“Mi occupo della simulazione di esame nel master MASPM in project management.”

Qual è l’approccio metodologico che utilizza in aula?

“Il candidato viene sottoposto ad una simulazione di esame alla quale segue una discussione collettiva delle domande che hanno ottenuto il maggior numero di risposte errate da parte della classe. In questa discussione si cerca di evidenziare la logica con la quale ogni candidato ha selezionato la risposta errata per aiutarlo a comprendere come modificare il proprio atteggiamento rispetto alla situazione rappresentata dalla domanda.

Segue una presentazione delle caratteristiche dell’esame e delle sue principali difficoltà oltre ad una serie di suggerimenti su come impostare la preparazione all’esame finalizzando le conoscenze acquisiti dallo studio del PMBOK.”

Ci può riportare un esempio di caso di studio e/o esercitazioni che propone durante i suoi interventi? 

“La maggior parte dei candidati si presenta a questa prova con una sufficiente conoscenza dei processi del PMBOK. Tuttavia le nuove conoscenze acquisite non sembrano ancora aver sostituito quelle precedenti e questo ai fini dell’esame, che riguarda i comportamenti del candidato nella gestione dei progetti, produce numerosi errori.

Il candidato viene quindi aiutato a identificare i comportamenti che sono responsabili del maggior numero di errori ed indirizzato a sostituirli con altri che siano coerenti con le nuove conoscenze acquisite. Ottenere questi cambiamenti costituisce la parte più difficile ma al tempo stesso più efficace della preparazione. Conoscere il PMBOK senza incorporarlo nei nostri comportamenti quotidiani non consente di superare l’esame.”

Quali sono gli output in termini di conoscenze e competenze a cui mirano i suoi interventi?

“Obiettivi formativi: seguendo il modulo i candidati all’esame di certificazione sapranno elencare e descrivere le caratteristiche dell’esame, le maggiori difficoltà che si incontreranno all’esame e le tecniche da adottare per gestire al meglio la concentrazione e il tempo durante la prova di esame. Il candidato saprà inoltre elencare e descrivere gli aspetti della sua preparazione che maggiormente contribuiscono al superamento dell’esame.”