fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]
Couldn't connect with Twitter

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Christian Chioato

  /  Formazione e Carriere   /  Formazione e Carriere QHSE: intervista a Christian Chioato
Christian Chioato MASGI

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Christian Chioato

Gentile Christian Chioato,

innanzitutto grazie per la sua disponibilità a intervenire nella rubrica “Formazione e Carriere” di ISTUM – Istituto di Studi di Management.

Qual è la sua attuale posizione lavorativa?

“Attualmente sono responsabile della Qualità e del Sistema di Gestione ISO 9001. Collaboro con il processo di controllo qualità e con il processo R&D per l’industrializzazione dei campioni.”

Quali sono gli aspetti critici che caratterizzano il suo ruolo professionale (necessità di competenze e caratteristiche personali)?

“Nell’attuale contesto, in cui tutto cambia velocemente, è fondamentale rimanere al passo con una continua formazione, ma non è sufficiente; poi si deve riuscire a trasferire le nuove conoscenze acquisite all’interno dell’organizzazione.
Una criticità che ho riscontrato inizialmente è stata quella di riuscire a coinvolgere le persone a tutti i livelli all’interno dell’organizzazione, ma non dobbiamo mai dare nulla per scontato, non dobbiamo mai arrenderci e sopratutto dobbiamo sempre spiegare il Perché delle cose.
Una soft skill di cui non sento mai parlare, ma invece per me è importante possedere, è l’Assertiveness; chi la possiede fa la differenza, specialmente nel mondo odierno dove la maggior parte delle persone agisce solo per i propri interessi personali e non negli interessi collettivi dell’organizzazione.”

Quali ritiene siano stati i fattori di maggiore importanza nel suo sviluppo di carriera? In particolare, potrebbe descriverci gli aspetti più significativi in termini di esperienza lavorativa che hanno maggiormente contribuito alla sua crescita?

“Per quanto mi riguarda è stato conoscere dei veri Leader che mi hanno ispirato a sognare di più, a imparare di più, a fare di più e a diventare migliore. Personalmente applico alla mia persona il KAIZEN secondo Imai Masaaki, senza competere con gli altri anzi condividendo, il resto viene da sé. Cit. mia nonna: pietra che ruzzola non fa muschio.”

In chiave formativa, invece, quali sono stati gli eventi più importanti a cui ha preso parte e che impatto hanno avuto sul suo sviluppo professionale o di carriera? 

“Il primo evento importante è stato conoscere i Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001, qui ho capito cosa mi piaceva e cosa volevo fare nella vita, prima di allora non c’era nulla che mi entusiasmava. Il secondo evento è stato intraprendere il percorso formativo sul LEAN SIX SIGMA, qui mi si è aperto un mondo e la mente. La chiave di volta è stata frequentare il Master MASGI sui Sistemi Integrati QHSE. In ISTUM ho conosciuto dei veri PROFESSIONISTI,(scritto tutto maiuscolo), come ce ne sono pochi in giro, che mi hanno insegnato moltissimo. In ISTUM ho conosciuto dei veri e propri LEADER capaci di ispirarmi, qui ho capito che devo percorrere ancora moltissima strada e tutta in salita, ma adesso al mio fianco ho degli eccellenti e simpatici compagni di viaggio e mentori. Attualmente in azienda abbiamo pianificato con il mio datore di lavoro di progettare, di realizzare e certificare il Sistema Integrato QHSE, inoltre stiamo valutando la strada da percorrere sulla sostenibilità.”