fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]
Couldn't connect with Twitter

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Giovanni Culmone

  /  Formazione e Carriere   /  Formazione e Carriere QHSE: intervista a Giovanni Culmone

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Giovanni Culmone

Gentile Giovanni Culmone,

innanzitutto grazie per la sua disponibilità a intervenire nella rubrica “Formazione e Carriere” di ISTUM – Istituto di Studi di Management.

Qual è la sua attuale posizione lavorativa?

“Attualmente ricopro il ruolo di HSE Specialist all’interno di una multinazionale del settore elettrotecnico.” 

Quali sono gli aspetti critici che caratterizzano il suo ruolo professionale (necessità di competenze e caratteristiche personali)?

“Sicuramente, data la complessità della struttura aziendale e dei suoi processi, alcuni degli aspetti più critici sono relativi perlopiù alla varietà di adempimenti che è necessario tenere sotto controllo e quindi, conseguentemente, al livello di competenza che è necessario avere per ricoprire il mio ruolo.
Far parte del HSE division di una multinazionale, vuol dire svolgere attività sia legate al management quotidiano ma anche tecniche.
Competenze e caratteristiche personali devono essere ampliate il più possibile e in continua evoluzione. Questo è al tempo stesso un enorme stimolo di crescita professionale ma anche un aspetto critico, se non si riesce a gestire tutto al modo più consono alla realtà dell’azienda.”

Quali ritiene siano stati i fattori di maggiore importanza nel suo sviluppo di carriera? In particolare, potrebbe descriverci gli aspetti più significativi in termini di esperienza lavorativa che hanno maggiormente contribuito alla sua crescita?

“I fattori Impegno e voglia di imparare e ampliare le competenze, sono stati sicuramente alla base delle mia ancor giovane carriera. Essere catapultati in aziende ad alto rischio, stressa la tua zona di confort e ti rende più attivo. Questo mi ha dato modo di far conoscere a me stesso l’importanza del management, della gestione quotidiana delle criticità e delle attività da portare avanti nel quotidiano.
Nessuno di noi, come si suol dire, nasce imparato, pertanto oltre all’attitudine è necessario studiare (me lo ripetevano sempre i miei genitori, come tutti).
La volontà di formarmi sempre su aspetti nuovi, ritengo sia un altro fattore che ha caratterizzato la mia carriera. ”

In chiave formativa, invece, quali sono stati gli eventi più importanti a cui ha preso parte e che impatto hanno avuto sul suo sviluppo professionale o di carriera? 

“Il corso universitario sicuramente è stato la base della mia formazione, la solidità della formazione normativa mi ha dato buoni strumenti per lavorare maniera corretta e ad avere un quadro completo iniziale sugli aspetti di conformità.
Anche se ancora presto, ritengo che il Master MASGI in Sistemi di Gestione Integrati per la Sicurezza, l’Ambiente, la Qualità e l’Energia sia stata ad oggi l’evento formativo più importante e più interessante della mia carriera sino ad oggi. Io ho iniziato ad approcciarmi ai sistemi di gestione subito dopo la Laurea ed ho capito che poteva diventare un punto di forza. Con ISTUM ho trovato la formazione perfetta e sono sicuro che mi porterà a raggiungere i miei obiettivi professionali.”