fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Diego Cimador

  /  Formazione e Carriere   /  Formazione e Carriere QHSE: intervista a Diego Cimador
Diego Cimador MASGI

Formazione e Carriere QHSE: intervista a Diego Cimador

Gentile Diego Cimador,

innanzitutto grazie per la sua disponibilità a intervenire nella rubrica “Formazione e Carriere” di ISTUM – Istituto di Studi di Management.

Qual è la sua attuale posizione lavorativa?

“Sono un libero professionista consulente in sistemi produttivi e gestionali” 

Quali sono gli aspetti critici che caratterizzano il suo ruolo professionale (necessità di competenze e caratteristiche personali)?

“Dopo una lunga esperienza come dirigente d’azienda ho scelto di intraprendere una strada professionale che mi consentisse di applicare le mie esperienze e conoscenze in realtà diverse e in settori diversi.
L’organizzazione dei reparti produttivi in termini gestionali e funzionali e l’implementazione di sistemi informatici gestionali sono i terreni nei quali mi muovo maggiormente. In termini di competenze la familiarità con gli ambienti produttivi e il continuo aggiornamento in termini di strumentazioni hardware e software sono le tematiche chiave.
Le caratteristiche richieste, oltre a quelle strettamente legate alle necessità e competenze professionali, sono certamente le capacità comunicative (parlare e raccontare ma anche ascoltare) e di gestione delle relazioni sia a livello manageriale che con gruppi di lavoro più operativi.”

Quali ritiene siano stati i fattori di maggiore importanza nel suo sviluppo di carriera? In particolare, potrebbe descriverci gli aspetti più significativi in termini di esperienza lavorativa che hanno maggiormente contribuito alla sua crescita?

“L’aspetto che più di altri ha contribuito alla mia crescita professionale è stata certamente la passione per il mio lavoro, ma anche e soprattutto per le nuove esperienze che si presentavano percependole ogni volta come opportunità di crescita, miglioramento e apertura anziché, come può capitare, come ostacoli.
La formazione continua è stato certamente il secondo fattore chiave; formazione intesa sia nella sua forma più tradizionale di corsi/scuola/attestati che in quella più intima e personale della continua ricerca di risposte e approfondimenti sugli argomenti di interesse.”

In chiave formativa, invece, quali sono stati gli eventi più importanti a cui ha preso parte e che impatto hanno avuto sul suo sviluppo professionale o di carriera? 

“Oltre alla formazione scolastica tradizionale ho frequentato corsi nei quali ho sempre cercato la qualità sia dei docenti/relatori che degli strumenti didattici.
Personalmente ho sempre dato la priorità ad aspetti tecnici ma, tornando indietro, non trascurerei anche gli aspetti umanistici qualunque sia l’ambito lavorativo nel quale ci si muove.
Fra i corsi più importanti e significativi posso certamente considerare il Master MASGI in Sistemi di Gestione Integrati per la Sicurezza, l’Ambiente, la Qualità e l’Energia. La competenza dei docenti (e non a caso il fatto che oltre ad essere docenti operino anche in maniera attiva nel mondo del lavoro) e la loro capacità di coinvolgimento anche tramite la piattaforma telematica di ISTUM e la qualità dei materiali rilasciati sono certamente di un livello ottimo paragonato ad altre realtà.”