fbpx

Calendario Eventi ISTUM

Consulta il calendario completo dei Master e dei Corsi ISTUM in programma quest’anno.

Vai al calendario

Prossimi Eventi

[eltdf_events_list type=”list” columns=”one” image_size=”landscape” order_by=”date” order=”ASC” number=”3″]

La comunicazione interna quale elemento strategico in Azienda

  /  Master MASRI   /  La comunicazione interna quale elemento strategico in Azienda

La comunicazione interna quale elemento strategico in Azienda

La comunicazione interna quale elemento strategico in Azienda – della Dott.ssa Maria Falagario

Spesso le organizzazioni aziendali destinano parte del loro budget in attività formative sulla comunicazione interpersonale efficace soprattutto per ruoli commerciali. Tali attività formative, nel breve come nel lungo periodo, porteranno sicuramente dei vantaggi a tutta l’organizzazione. Quanto invece le aziende investono, e in termini temporali che economici sulla comunicazione interna? La comunicazione interna è una priorità aziendale, ma non sempre ne siamo consapevoli!

Inoltre, la mancanza di una efficace comunicazione interna o la riduzione della stessa a un mero adempimento formale, quali ripercussioni potrebbe determinare? Siamo tutti informati circa l’importanza della comunicazione esterna per l’ottenimento di risultati di business o per coinvolgere potenziali clienti e stakeholders, ma possiamo dire lo stesso per la comunicazione interna?

La comunicazione interna è il complesso di attività aziendali miranti a creare una rete interna di flussi informativi destinati a trasmettere non solo informazioni, comunicati, compiti e conoscenze, ma anche strategie aziendali, diffondendo e comunicando, quindi, l’identità e i valori aziendali ai propri collaboratori.

Una corretta, partecipata e condivisa comunicazione interna favorisce l’engagement dei dipendenti e dei collaboratori nei confronti della propria azienda e conseguentemente riduce il turn over. Un flusso informativo efficace favorisce il senso di appartenenza del collaboratore, che diventerà spontaneamente e naturalmente il miglior brand ambassador della propria organizzazione!

La diffusione della cultura della comunicazione (anche semplicemente promuovendo “la cultura della porta aperta”) favorisce la trasparenza e quindi la disponibilità del collaboratore a dare il suo contributo, anche in termini di background personale e tecnico all’organizzazione a tutto vantaggio del Know how dell’azienda, dei processi produttivi, e last but not least, dell’empowerment dei singoli, che diventeranno sempre più preziosi per la stessa organizzazione.

Attraverso una comunicazione interna trasparente, che permette a tutti di capire la strategia aziendale, sarà possibile avere un team più collaborativo, più motivato, diffondendo il valore dell’azienda anche all’esterno attraverso la spontanea attività di brand ambassador.

La circolarità dei flussi informativi favorirà l’empowerment e quindi aumenterà il patrimonio intangibile dell’azienda, riducendo i tempi per il raggiungimento degli obiettivi.

Un’organizzazione aziendale dialogante dimostrerà anche la reale attenzione nei confronti del proprio capitale umano, con effetti positivi sul benessere organizzativo e sul clima interno.